Start Itinerari Dolomiti senza confini, 5. tappa: Rifugio Prati di Croda Rossa | Rifugio Rudi - Rifugio Berti
Condividi
Preferiti
La mia mappa
Crea itinerario fino qui
Fitness
Via ferrata

Dolomiti senza confini, 5. tappa: Rifugio Prati di Croda Rossa | Rifugio Rudi - Rifugio Berti

· 1 recensione · Via ferrata · Dolomiti
Responsabile del contenuto
ÖAV Alpenverein Austria Partner verificato  Explorers Choice 
  • Ferrata Zandonella
    / Ferrata Zandonella
    Foto: Manfred Kostner
  • Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confine wird gefördert durch die EU, EFRE-Fonds und Interreg V-A Italia-Österreich, 2014-2020
    / Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confine wird gefördert durch die EU, EFRE-Fonds und Interreg V-A Italia-Österreich, 2014-2020
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
  • Rotwand von Sexten
    / Rotwand von Sexten
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
  • Rotwandköpfe von Elferscharte
    / Rotwandköpfe von Elferscharte
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
  • Zandonella im Abstieg
    / Zandonella im Abstieg
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
  • Ausstieg Zandonella, Schneefeld
    / Ausstieg Zandonella, Schneefeld
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
  • Absteig Bertihütte
    / Absteig Bertihütte
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
  • Rotwand von Bertihütte
    / Rotwand von Bertihütte
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
  • / Abstieg vorbei an Bertihütte
    Foto: Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini, ÖAV Alpenverein Austria
2100 2400 2700 3000 3300 m km 1 2 3 4 5 6 7 8 Rotwandwiesenhütte Rudi-Hütte Via Ferrata Zadonella RIFUGIO BERTI - Val Comelico

Dolomiti senza confini: 2 paesi - 9 percorsi - 12 vie ferrate - 17 rifugi - 108 km

Itinerario lungo e molto frequentato con un tratto ripido (scale) all’inizio del sentiero che conduce alla Croda Rossa (2.936m). Discesa lungo la Ferrata Mario Zandonella fino al Rifugio Berti.

media
8,3 km
8:00 h.
1150 m
1100 m
Ferrata Costoni di Croda Rossa: A,B

Ferrata non eccessivamente difficoltosa, tranquillamente percorribile sul sentiero che porta alla Croda Rossa. È possibile aggirarla attraverso il Monte Castello. Il sentiero che varca il Monte Castello non costituisce, tuttavia, un grande risparmio di tempo.

 

Ferrate Croda Rossa: B

Itinerario lungo e molto frequentato con un tratto ripido (scale) all’inizio e numerosi passaggi, spesso molto esposti, da superare camminando. Presupposto necessario quello di possedere sicurezza di passo e una buona dose di esperienza alpina. Sul versante nord, non è raro incontrare tenaci resti di neve. Ferrata leggera, ma lunga, con passaggi esposti e una lunga scalinata solo all’inizio. Il resto del percorso è ben assicurato, laddove necessario.

 

Ferrata Mario Zandonella in discesa: B,C

Tour impressionante, lungo e impegnativo che si snoda in gran parte lungo antichi sentieri di guerra. La Ferrata Zandonella è assicurata quasi nella sua interezza da nuove funi di acciaio ben tese. I tratti che ne sono sprovvisti sono relativamente semplici. La discesa fino al Rifugio Berti passa ai piedi della parete su un terreno scosceso e detritico, spesso danneggiato da piccole frane.

outdooractive.com User
Autore
Dolomiten ohne Grenzen | Dolomiti senza confini
Ultimo aggiornamento: 08.12.2018

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2960 m
Punto più basso
1892 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

RIFUGIO BERTI - Val Comelico
Rotwandwiesenhütte
Rudi-Hütte

Attrezzatura

Set da ferrata e casco certificati, scarpe robuste, guanti (via ferrata)

Ulteriori informazioni e link

www.dolomitisenzaconfini.eu

Con finanziamenti della UE, Fondi EFRE e Interreg V-A Italia-Austria, 2014-2020

Percorso

Ferrata Costoni di Corda Rossa: A,B

Dal Rifugio Prati di Croda Rossa si sale attraverso i prati e poi si segue il sentiero n.100 fin sotto alle rocce. Trecento metri a destra di queste, si raggiunge la deviazione per i Costoni di Croda Rossa. La ferrata non è difficile (A,B) e supera i costoni rocciosi seguendo in parte la cresta alla loro destra. - 1,5h

Ferrata: Croda Rossa di Sesto: B

L'inizio è segnato da un scala di ferro lunga circa 40 m. Poi il percorso si snoda lungo pendii detritici fino alla roccia successiva. Giunti a una sella ci si dirige sul versante ovest del monte da dove si apre una vista aperta sul Rifugio Locatelli e sulla parete Nord della Cima Undici con la Strada degli Alpini. Da qui in poi il percorso è disseminato di resti della Grande Guerra. Dopo un breve tratto su una cengia detritica leggermente in discesa e salendo una scala di legno si raggiunge un ghiaione che, volendo, si ricongiunge al circo roccioso dell'Undici. Con una semplice scalata su gradoni di roccia si seguono i punti rossi che segnano il percorso fino al passaggio chiave del tour: un grosso sperone roccioso alto 10 - 15 m, facilmente superabile grazie alle funi di sicurezza. A questo punto, si intravede già la croce di vetta. - 3h

 

Ferrata Mario Zandonella (in discesa): B,C

Dalla vetta a 2960m, discendere il sentiero segnalato “Zandonella" (variante sud est). Su rocce compatte (fune d'acciaio) si scende per circa 120 m. Si attraversa un ghiaione leggermente in discesa fino a quota 2743 m e si prosegue in arrampicata sulla parete fino a una cengia molto esposta a 2780 m di altitudine. La cengia ben assicurata conduce a un canalone detritico che discende fino a un'ampia grotta (luogo storico della Grande Guerra con cartello) ai piedi della parete. - 1,5h.

Proseguire verso valle per il sentiero, a tratti in cattive condizioni, fino al Rifugio Berti ben in vista. Il Rifugio Berti dista dal Rifugio Lunelli ancora ½ h ca di cammino. - 2h

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Mappe e cartine consigliate

Tabacco 017

Libri & cartine

Mostra tutto


Domanda e risposta

Fai la prima domanda

Hai dei dubbi? Scrivi la tua domanda e fatti aiutare dalla community!


Recensioni

3,0
(1)
Björn Mußmann
25.08.2018 · Community
Wer mit dem Auto angereist ist und eingangs seinen PKW an der Lunellihütte abgestellt hat, kann sich an dieser Stelle zwei Tourentage sparen. Vom Rifugio Berti ist der Abstieg zur Lunellihütte schnell gemacht. Dann geht es mit dem PKW zur Coltrondo Alm. Von dort dann zu Fuß zur Obstanserseehütte, bei der man allerdings Bescheid geben sollte, dass man erst nach 16:30 ankommt. Am letzten Tourentag geht es dann von der Porzehütte über die Filmoor-Standschützenhütte zurück zur Coltrondo Alm.
Visualizza di più
Fatto il 15.08.2018
Dolomiti senza confini - Dolomiten ohne Grenzen // Klettersteigtour an den Drei Zinnen
Video: Gipfelfreizeit

Foto aggiuntive


Recensione
Difficoltà
media
Lunghezza
8,3 km
Durata
8:00 h.
Salita
1150 m
Discesa
1100 m
Andata e ritorno sullo stesso percorso Itinerario plurigiornaliero Ristori lungo il percorso Via ferrata classica

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.