Logo DAV
Logo OEAV
Logo AVS
Try Pro 1 month free of charge Community
Choose a language
Start Routes 03_Colesei_Passo_M_Croce: Val Comelico
Plan a route here Copy route
Hiking trail recommended route

03_Colesei_Passo_M_Croce: Val Comelico

Hiking trail · Comelico Superiore
Responsible for this content
Consorzio Turistico Val Comelico
  • Campotrondo
    / Campotrondo
    Photo: Consorzio turistico Val Comelico Dolomiti, Consorzio Turistico Val Comelico
  • / Rifugio Lunelli
    Photo: Consorzio turistico Val Comelico Dolomiti, Consorzio Turistico Val Comelico
  • / Cima dei Colesei
    Photo: Consorzio turistico Val Comelico Dolomiti, Consorzio Turistico Val Comelico
  • / Panorama dalla strada militare
    Photo: Consorzio turistico Val Comelico Dolomiti, Consorzio Turistico Val Comelico
  • / Rifugio Olivo Sala
    Photo: Consorzio turistico Val Comelico Dolomiti, Consorzio Turistico Val Comelico
m 2200 2000 1800 1600 1400 8 7 6 5 4 3 2 1 km ITALO LUNELLI

02 – ESCURSIONE: CIMA COLESEI – CRESTON POPERA

Itinerario in ambiente dolomitico, ad un passo dalle pareti verticali di alcune tra le principali vette dolomitiche.

Molto vario con tratti che si sviluppano su comode sterrate alternati a salti rocciosi e cenge attrezzate.

moderate
Distance 8.8 km
3:40 h
666 m
668 m

Itinerario di grande valore paesaggistico, storico e naturalistico.

 Il silenzio ed il mistero che avvolgono l’escursionista per tutto l’itinerario, fanno riflettere sulle vicende vissute dai militari nel corso della Guerra in questi luoghi.

A testimoniarle i resti delle opere militari, come il bunker del Vallo Alpino Litorio che si intravede presso Forc. Pian della Biscia osservando le rocce di “Cima Sora i Colesei”: si possono osservare le costruzioni in calcestruzzo a cupola dove dovevano essere posizionati i pezzi di artiglieria per la difesa del Passo Monte Croce Comelico.

All'interno il forte è disposto su tre piani: un corridoio centrale che attraversa in longitudine la Croda Sora i Colesei, dove era prevista la collocazione degli alloggiamenti delle truppe e altri 2 piani, uno inferiore e uno superiore dove sono dislocate le postazioni di difesa.

Il Vallo Alpino Littorio è un insieme di fortificazioni eretto per difendere i confini italiani da una possibile invasione da parte della Germania nazista.

Le fortificazioni vennero costruite in tempo da record tra gli anni 1939 e 1942, con grandi difficoltà tecniche e di trasporto dei materiali.

Triste testimonianza delle vicende della Prima Guerra Mondiale è il ritrovamento della salma di un militare, nota come Alpino Ignoto del Popera, morto nell’inverno 1916/17.

Sul luogo del ritrovamento, in suo ricordo, resta oggi una targa.

Per raggiungerla si sale dal Rif.Berti con segnavia 101, deviando poi a sinistra per ghiaie e raggiungendo così la parte bassa del Ghiacciaio Alto di Popera, luogo del ritrovamento.

Queste zone furono teatro di cruenti attacchi nel corso della Grande Guerra.

Profile picture of Consorzio turistico Val Comelico Dolomiti
Author
Consorzio turistico Val Comelico Dolomiti
Update: June 04, 2021
Difficulty
moderate
Stamina
Experience
Landscape
Highest point
2,124 m
Lowest point
1,541 m
Best time of year
Jan
Feb
Mar
Apr
May
Jun
Jul
Aug
Sep
Oct
Nov
Dec

Rest Stop

ITALO LUNELLI

Safety information

- Consultare sempre le previsioni del tempo: DOLOMITI meteo

- E' di fondamentale importanza attenersi sempre al percorso segnato.

- Fare particolare attenzione ai tratti di strada in sassi, dove è maggiore il rischio di scivolamento.

- E' consigliato scaricare la traccia gps per evitare situazioni sgradevoli e vivere un'esperienza divertente in sicurezza

Gli enti locali e le associazioni presenti sui territori interessati non si assumono alcuna responsabilità di ordine giuridico per eventuali danni, o incidenti, a persone e cose che possano verificarsi lungo gli itinerari segnalati.

Il numero telefonico in caso di emergenza è 112.

- Please check the weather forecast

- Follow the track signed

- Download the GPS/GPX track before the start to avoid problems

-  We don't take any responsability

- Emergency number 112

Tips and hints

Anello del Creston Popèra: Dal Rif. I.Lunelli 1568 m – Cima Colesei – rud.Rif.O.Sala – Rif.Berti

Start

Rifugio Lunelli (1,543 m)
Coordinates:
DD
46.633102, 12.420237
DMS
46°37'59.2"N 12°25'12.9"E
UTM
33T 302537 5167626
w3w 
///demographics.unwired.magnetic

Destination

Percorso ad anello

Turn-by-turn directions

 Partenza: Rif. Lunelli braggiungibile in auto

arrivo: percorso ad anello

dislivello: 675.0 m

difficoltà: EE

ore: 4

segnavia: 155, strada militare per Colesei, 124 in direzione Rif.Berti, 101 dal Rif. Berti in discesa al punto di partenza.

punti di appoggio: Rif. Lunelli – Rif. Berti

Escursione facile, su comoda strada militare, fino alla Forc. Pian della Biscia (1942 m s.l.m.), poi, per segnavia 124, il sentiero si fa più tortuoso e ripido con passaggi esposti ed attrezzati.

Camminando in direzione Rif. Berti, merita una sosta l’ex rifugio intitolato alla memoria di Olivo Sala (2094 m s.l.m.): ci si arriva percorrendo una bellissima cengia localmente mascherata dai pini mughi ed un canale finale. Dal Rif. Sala si prosegue l’attraversata alla base del Creston Popera (2020 m s.l.m.); una volta in cresta si scende in poco tempo al Rif. Berti (1950 m s.l.m.), punto di assoluto interesse panoramico.

Da lì una serie di tornanti impostati dapprima su rocce e poi su conoidi ghiaiosi e mughete porta a valle.

Attraversato il Torrente Risena una comoda strada sterrata carrabile, immersa in un bosco rado e suggestivo, porta in breve al punto di partenza (1568 m s.l.m.).

Note


all notes on protected areas

Getting there

STRADALE Dal Veneto e Trentino Alto adige:Autostrada A/27 Venezia Belluno - Pian di Vedoia - SS 51 Di Alemagna, Pieve di Cadore, S. Stefano di Cadore, Comelico Superiore;

Autostrada A/22 Verona - Bolzano - Uscita Bressanone - SS 52 Brunico - San Candido -Passo Mone Croce Comelico;

Dal Friuli Venezia Giulia: Autostrada A/23 Trieste - Udine - Uscita Carnia - Tolmezzo - SS 355 Val Degano per Sappada - S.Stefano di Cadore, Comelico Superiore.

IN AUTOBUS Da tutte le principali località del Veneto e giornalmente da Trieste e Bolzano.

FERROVIA Calalzo di Cadore (BL) Stazione terminale delle tratte ferroviarie Padova - Belluno e da Venezia, inoltre San Candido (BZ) con sbocco da Lienz (Austria) Bolzano Verona - Brennero Austria.

IN AEREO Gli aeroporti piu' vicini sono Treviso Antonio Canova - Venezia Marco Polo - Verona Villafranca.

DISTANZE Da Venezia km.164 - Da Padova km.185 - Da Milano km.417 - Da Bologna km.301 -Da San Candido km.24 - Da Trieste 183 - Da Roma 675.

Parking

Parcheggio Rifugio Lunelli

Coordinates

DD
46.633102, 12.420237
DMS
46°37'59.2"N 12°25'12.9"E
UTM
33T 302537 5167626
w3w 
///demographics.unwired.magnetic
Arrival by train, car, foot or bike

Book recommendation by the author

 Carta Topografica Tabacco 017 Dolomiti di Auronzo e del Comelico 1:25000

Book recommendations for this region:

Show more

Recommended maps for this region:

Show more

Equipment

- Abiti comodi da trekking

- Scarponi da montagna

- Mappa/cartina 

- Zaino con tutto l'occorrente: acqua, felpe o giacche per i periodi più freddi ...

- Comfortable trekking clothes

- Hiking Shoes

- Map/Smartphone

- Backpack with light & heavy clothes, water


Questions and answers

Ask the first question

Would you like to the ask the author a question?


Rating

Write your first review

Help others by being the first to add a review.


Photos from others


Difficulty
moderate
Distance
8.8 km
Duration
3:40 h
Ascent
666 m
Descent
668 m
Circular route Refreshment stops available Cultural/historical interest

Statistics

  • My Map
  • Content
  • Show images Hide images
Features
2D 3D
Maps and trails
Duration : h
Distance  km
Ascent  m
Descent  m
Highest point  m
Lowest point  m
Push the arrows to change the view