Start Touren Ferrata del Centenario
Teilen
Merken
Meine Karte
Tour hierher planen
Fitness
Klettersteig

Ferrata del Centenario

· 1 Bewertung · Klettersteig · Lecco
outdooractive.com User
Verantwortlich für diesen Inhalt
Massimo Galbusera
  • Attacco della ferrata
    / Attacco della ferrata
    Foto: vieferrate.it, vieferrate.it
  • Alla fine della ferrata, un breve tratto in salita per raggiungere il sentiero n°1
    / Alla fine della ferrata, un breve tratto in salita per raggiungere il sentiero n°1
    Foto: Massimo Galbusera, Community
1000 1500 2000 2500 m km 1 2 3 4 5 6 7

Piacevole e veloce camminata con una divertente ferrata, abbastanza breve e di limitata difficoltà, anche se da non sottovalutare per via di alcuni punti piuttosto esposti. Il gruppo del Resegone è una fucina di sentieri e vie ferrate di varia natura e difficoltà, ma che si sviluppano sempre in un ambiente piuttosto affascinante e dal vago sentore dolomitico, e anche questa non si sottrae alla regola. Il dislivello della ferrata è di 150 metri ed è stata installata nel lontano 1963, ma in seguito completamente restaurata e modificata nel 2005. L'attuale percorso è un poco forzato e sfrutta molto poco la naturale conformazione della roccia, basandosi principalmente sull'aiuto dato dagli innumerevoli gradini in ferro.
mittel
7,5 km
5:20 h
1383 hm
694 hm

Autorentipp

L’attrezzatura è perfetta (cavo rivestito e/o catena più eventuali pioli) e non è mai insufficiente, forse in qualche punto è addirittura ridondante. Lungo tutto il tracciato fare la massima attenzione a non smuovere sassi che potrebbero colpire,oltre che gli altri percorritori della ferrata,eventuali escursionisti che transitassero sul sottostante sentiero della Staffa (n.12A) o alpinisti impegnati nei primi tiri alla base dei torrioni. L'eventuale concatenamento con la successiva Via attrezzata De Franco Silvano è da ben valutare in quanto di caratteristiche più impegnative di quella appena percorsa.

Schwierigkeit
mittel
Kondition
Erlebnis
Landschaft
Höchster Punkt
1844 m
Tiefster Punkt
598 m
Beste Jahreszeit
Jan
Feb
Mär
Apr
Mai
Jun
Jul
Aug
Sep
Okt
Nov
Dez

Weitere Infos und Links

https://www.vieferrate.it/pag-relazioni/lombardia/63-prealpi-lombarde/64-centenario-resegone.html

Wegbeschreibung

Si "attacca" la parete sinistra del canalino con l'aiuto di numerose cambre ed evidenti appoggi rocciosi e dopo alcuni metri si traversa all'interno del canale stesso sfruttando una comoda serie di staffe portandosi alla base di una netta salita verticale, mantenendosi comunque sempre lungo la parete sinistra del canale, dove le cambre formano in pratica una lunga scala . Si esce rapidamente dal tratto verticale , semplice ma molto esposto, e si traversa a destra sfruttando una breve cengetta rocciosa guadagnando, dopo pochi metri, la partenza di un secondo tratto verticale ed anche questo notevolmente attrezzato con gradini metallici in direzione di un sentiero soprastante che, con scorrimano metallico, conduce verso una serie di facili gradoni prestando attenzione a non smuovere materiale detritico presente . Lentamente ci si addentra nel canale che gradualmente si restringe e si superando alcuni salti attrezzati con gradini metallici che aiutano non poco a risalire abbastanza agevolmente questi tratti altrimenti insidiosi . In questo tratto si procede in pratica sul fondo del canale sfruttando anche alcune sbarre metalliche poste di traverso fino ad un piccolo pulpito terminale presso il quale ci si riporta sulla parete di sinistra sfruttando inizialmente la solita serie di cambre e poi risalendo alcune facile roccette "appoggiate" uscendo così definitivamente dal lungo canale fin qui risalito, passando peraltro alla base di un sorprendente torrione . Ci si incammina in direzione di alcune roccette un po' "sporche" che si superano abbastanza agevolmente, poi alcuni brevi salti rocciosi attrezzati arrivando così presso un sentiero panoramico dove è possibile rifiatare anche se in effetti il termine del percorso è piuttosto vicino. Ci sono ancora alcune roccette da superare che non offrono particolari difficoltà arrivando così nei pressi del cartello terminale -1450mt.

Discesa

Da qui si hanno fondamentalmente 3 possibilità: per traccia in salita si raggiunge in breve il sentiero n.1 con cui si può:

  1. incrociato il soprastante sentiero n.1 ridiscendere traversando verso sinistra il Pian Serrada (fresca sorgente sul sentiero dopo poche decine di metri) raggiungendo nuovamente i Piani d’Erna (attenzione a non mancare l’incrocio con il sentiero n.5 poco a valle del crocefisso della “Bedoletta”) o proseguendo per il sentiero n.1 fino al parcheggio.
  2. presso la vicina segnaletica procedere, come indicato , a destra e ridiscendere al rifugio Ghislandi tramite il sentiero attrezzato "del Caminetto"; facile ma con presenza di molto materiale instabile.
  3. (indicato sulla mappa) alla segnaletica, per traccia nei prati, incrociare il vicino sentiero n.1 e proseguire verso il rifugio Azzoni -1860mt- presso la vetta del Resegone (circa 1.30h di sentiero), eventualmente, concatenando più sopra la ferrata Silvano de Franco (opzionale e piuttosto impegnativa)

Anfahrt

1- dal parcheggio si sale al Passo del Fo’-1284mt per i sentieri n.1 -rifugio Stoppani 890mt- e n.6 (1.30h) fino al rifugio Ghislandi .

2- salire ai Piani d’Erna -1250mt- con la funivia ed attraversare al Passo del Fo’ con il sentiero n. 5 (50') che nella parte iniziale coincide con il sentiero di salita al rifugio Azzoni fino ad un bivio, nel bosco, presso il quale si mantiene la destra in direzione del Passo fino a raggiungere il rifugio Ghislandi-1284mt. Dal Passo del Fo’ salire verso la bastionata e, seguendo le indicazioni in loco, raggiungere l’attacco (3') .

Anreise mit der Bahn, dem Auto, zu Fuß oder mit dem Rad

Buchtipps für die Region

mehr zeigen


Fragen & Antworten

Stelle die erste Frage

Hier kannst du gezielt Fragen an den Autor stellen.


Bewertungen

4,0
(1)
David Bianchi
03.10.2019 · Community
Facile ma non banale. Ideale per neofiti con poca esperienza (ma non senza esperienza). Corta ma ma divertente.
mehr zeigen

Fotos von anderen


Bewertung
Schwierigkeit
mittel
Strecke
7,5 km
Dauer
5:20 h
Aufstieg
1383 hm
Abstieg
694 hm
aussichtsreich Bergbahnauf-/-abstieg Geheimtipp klassischer Klettersteig

Statistik

: h
 km
 Hm
 Hm
Höchster Punkt
 Hm
Tiefster Punkt
 Hm
Höhenprofil anzeigen Höhenprofil verbergen
Verschiebe die Pfeile, um den Ausschnitt zu ändern.