Start Touren Escursionismo PIZ LAGUARD
Teilen
Merken
Meine Karte
Tour hierher planen
Fitness
Hochtour

Escursionismo PIZ LAGUARD

Hochtour · Graubünden
outdooractive.com User
Verantwortlich für diesen Inhalt
Patrick Armanasco
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
  • /
    Foto: Patrick Armanasco, Community
2400 2700 3000 3300 3600 m km 1 2 3 4 5 6 7

Escursionismo PIZ LAGUARD CAPANNA GEORGY PIZ LANGUARD - PONTRESINA La capanna Georgy è situata in un posto magnifico appena sotto la cima del Piz Languard a quasi 3'200 m s.l.m. Il nostro è il rifugio custodito più alto dell'Engadina e di tutto il cantone Grigioni. Il nostro rifugio ha 24 posti letto, una sala da pranzo simpatica ed accogliente per chiacchierare, giocare a carte, leggere uno dei nostri libri della piccola bibblioteca della montagna, pianificare il trekking per il giorno seguente o semplicemente lasciarsi avvolgere dal magnifico panorama che si ha davanti ad essa. Ma il nostro punto di forza è la magnifica terrazza con un panorama di incommensurabile bellezza davanti ad essa. Essendo circondata a 360° da un susseguirsi di cime e ghiacciai con tutto il gruppo del Bernina da sinistra a destra si possono ammirare i 3 Palù, le 3 cime Bellavista, lo Zupò, l'Argient, la Cresta Guzza per poi terminare con la montagna più alta della nostra regione il Pizzo Bernina 4'049 m s.l.m. con il magnifico profilo della sua Biancograt, alla sua destra il Piz Morteratsch. 
mittel
7,2 km
3:23 h
850 hm
850 hm
Imponenti stambecchi circondano tutto il Piz Languard avvicinandosi anche a pochi metri dalla capanna, i fischi delle marmotte vi accompagneranno poi per tutto il trekking fino alla Capanna Georgy. Se siete fortunati potete anche imbattervi in un improvviso volo di pernici bianche, o incontrare il simpatico ermellino, bianco come la neve d'inverno e color nocciola con la punta della coda nera d'estate. Da Pontresina (parcheggi a pagamento) seguire il sentiero con le indicazioni per il Piz Languard; dopo pochi minuti, si supera una vecchia torre e ci si addentra in un rado bosco di larici. Al termine del boschetto si arriva all’Alp Languard (m. 2264) e quindi al rif. omonimo soprastante (m. 2302), un vero e proprio balcone sopra la valle del Bernina (raggiungibile anche con seggiovia da Pontresina). Da qui, sempre seguendo le indicazioni per il Piz Languard, prendere un bel sentiero che lentamente prende sempre più quota, tagliando i pendii occidentali del Piz Languard, arrivando ad una selletta a q. 2.890 m. e portandosi sul versante opposto. Il sentiero ora punta decisamente verso la cima (NE), più ripido e con stretti tornanti, fino a raggiungere il Rif. Georgy (o Rif. Piz Languard, m. 3170). Proseguire sempre verso NE e, seguendo i segni bianco-rossi e superando facili gradoni di rocce, si raggiunge la vetta del Piz Languard.

Schwierigkeit
III+, 40°, PD+ mittel
Technik
Kondition
Erlebnis
Landschaft
Höchster Punkt
3175 m
Tiefster Punkt
2324 m
Beste Jahreszeit
Jan
Feb
Mär
Apr
Mai
Jun
Jul
Aug
Sep
Okt
Nov
Dez
Exposition
NOSW

Öffentliche Verkehrsmittel

mit Bahn und Bus erreichbar

Anreise mit der Bahn, dem Auto, zu Fuß oder mit dem Rad

Buchtipps für die Region

mehr zeigen


Fragen & Antworten

Stelle die erste Frage

Hier kannst du gezielt Fragen an den Autor stellen.


Bewertungen

Verfasse die erste Bewertung

Gib die erste Bewertung ab und hilf damit anderen.


Fotos von anderen


Schwierigkeit
III+, 40°, PD+ mittel
Strecke
7,2 km
Dauer
3:23 h
Aufstieg
850 hm
Abstieg
850 hm

Statistik

: h
 km
 Hm
 Hm
Höchster Punkt
 Hm
Tiefster Punkt
 Hm
Höhenprofil anzeigen Höhenprofil verbergen
Verschiebe die Pfeile, um den Ausschnitt zu ändern.