Logo DAV
Logo OEAV
Logo AVS
1 Monat gratis Pro testen Community
Sprache auswählen
Start Punkte BORGO DI FALLAVECCHIA
Tour hierher planen
Historischer Stadtkern

BORGO DI FALLAVECCHIA

Historischer Stadtkern · Morimondo
Verantwortlich für diesen Inhalt
Fondazione Patrimonio Ca' Granda Explorers Choice 
  • /
    Foto: Oasi Ca' Granda
  • /
    Foto: Oasi Ca' Granda
  • /
    Foto: Oasi Ca' Granda
  • /
    Foto: Oasi Ca' Granda
  • /
    Foto: Oasi Ca' Granda
  • /
    Foto: Oasi Ca' Granda
Un borgo incantevole in cui il tempo sembra essersi fermato.

L’antico borgo con la sua chiesa di San Giorgio, ha origini che risalgono al periodo longobardo, come suggerisce il nome Fallavecchia, che deriva da fara vetula.

Le fare erano aggregazioni di famiglie longobarde dello stesso clan gentilizio che, mettendosi insieme, costituivano non solo dei centri rurali, ma anche dei contingenti militari di occupazione di territori.

Nel 1143 l’Abbazia di Morimondo entrò in possesso di Fallavecchia insieme ai terreni circostanti, diventando così una delle più importanti grange monastiche in Lombardia.

All’interno della Chiesa di San Giorgio si trova un’antica Madonna con Bambino che, nel 1512 e nel 1514, fu vista piangere lacrime di sangue.

La devozione crebbe così tanto che i fedeli riuscirono a raccogliere circa 5000 scudi per poter riedificare la chiesa. Nel 1561, durante il periodo di crisi degli ordini monastici, Fallavecchia con tutti gli altri terreni dell’Abbazia, furono donati da Papa Pio IV all’Ospedale Maggiore di Milano (l'attuale Policlinico, chiamato dalla gente la "Ca' Granda", la "grande casa" dei milanesi).

Fino al 1871 il piccolo borgo di Fallavecchia faceva comune e contava più di 500 anime. I contadini conducevano una vita di duro lavoro che, insieme ad una alimentazione scarsa, portava alla “pellagra”, il cosiddetto “male della miseria”. Le abitazioni dei contadini erano non solo anguste, ma anche malsane.

Di notevole importanza fu quindi la decisione della Ca’ Granda, nella seconda metà degli anni ’30 del Novecento, di risanare le case rurali, dando avvio ad una campagna di demolizioni di interi gruppi di case coloniche per riedificarne delle nuove.

Dopo aver fornito alle famiglie un alloggio consono, la Ca’ Granda fece costruire nel borgo le strutture educative necessarie ai propri affittuari: asilo e scuola elementare, con annessi alloggi per le insegnanti.

Oggi sono rimaste pienamente attive due cascine, dove si allevano mucche - visibili nelle stalle prospicenti la grande corte centrale - e si coltivano cerali e ortaggi, acquistabili nello spaccio della famiglia Puliti.

Profilbild von Oasi Ca' Granda
Autor
Oasi Ca' Granda 
Aktualisierung: 21.04.2021

Koordinaten

DG
45.323522, 8.966678
GMS
45°19'24.7"N 8°58'00.0"E
UTM
32T 497388 5018891
w3w 
///ortsbild.darf.auszeit
Anreise mit der Bahn, dem Auto, zu Fuß oder mit dem Rad

Touren hierhin

Typ
Name
Strecke
Dauer
Aufstieg
Abstieg
28,3 km
1:55 h
49 hm
49 hm
14,9 km
1:00 h
39 hm
39 hm
Auf Karte anzeigen

BORGO DI FALLAVECCHIA

20081 Fallavecchia

Eigenschaften

Ausflugsziel Familien
  • 2D 3D
  • Meine Karte
  • Inhalte
  • Bilder einblenden Bilder ausblenden
Funktionen
Karten und Wege
  • 2 Touren in der Umgebung
Fernradweg · Morimondo
DA FALLAVECCHIA A BEREGUARDO
Top mittel
28,3 km
1:55 h
49 hm
49 hm

Cascine, storia e natura: una giornata in biciletta nella verde campagna, lungo le vie d’acqua del Ticino e del Bereguardo, ammirando la grangia di ...

von Oasi Ca' Granda,   Fondazione Patrimonio Ca' Granda
Fernradweg · Morimondo
TRA MORIMONDO E FALLAVECCHIA
Top leicht
14,9 km
1:00 h
39 hm
39 hm

Cascine, paesaggi agricoli e antichi borghi. Un itinerario per grandi e piccoli tra Morimondo e Fallavecchia, nella valle del Ticino.

von Oasi Ca' Granda,   Fondazione Patrimonio Ca' Granda
  • 2 Touren in der Umgebung